0
Impossibile aprire Alca e DB
Problem reported by Demetria Fundament - May 5, 2008 at 1:56 AM
Resolved
[V][?][V][?][:(!][:(!] Si è verificato un errore. Procedure : Funzioni.bas.UpgradeDB Error.Source : ADODB.Connection Error.Number : 3704 Error.Description : L'operazione non è consentita se l'oggetto è chiuso. Questo messaggio è disponibile adesso negli appunti di Windows Se desideri, puoi comunicarlo ad Info2000 ed ottenere assistenza: www.info2000.biz/forum [V][?][?] questo è il messaggio che per 20-30 volte compare sul pc al mio tentativo di chiudere Alca. è la seconda volta e non so cosa farci. Che significato ha? Siccome è la seconda volta ho subito intuito di aver perso la base dati. Vado a verificare e infatti mi dice che o la password non è corretta (ma sui backup funziona!) o che Access è stato chiuso forzatamente o il file non è un database. Continuano ad apparire finestre con quel messaggio e dopo 20/30 lick di chiusura appare la finestrella di accesso ad Alca normalmente ma se faccio click... Si è verificato un errore. Procedure : Funzioni.bas.UpgradeDB Error.Source : ADODB.Connection Error.Number : 3709Error.Description : L'operazione non è consentita se l'oggetto è chiuso. Questo messaggio è disponibile adesso negli appunti di Windows Se desideri, puoi comunicarlo ad Info2000 ed ottenere assistenza: www.info2000.biz/forum Si apre finestra dove spiega che la connessione ODBC non è stata trovata e i passaggi da seguire per riaprire Alca. Si apre una finestra dove chiede di scegliere il DB che naturalmente è Base Daati Alca.mdb e dice che "esiste già un'origine dati nominata "Alca": Sostituirla? Se rispondo si si chiude tutto ma il discorso ricomincia appena tento di riaprire Alca. Il messaggio sopra non è l'unico: altri errori con altri numeri si susseguono uno dopo l'altro, un click dopo l'altro... che fare? Tutto già visto. LAvoro di giorni sfumato in un attimo. Mentre chiudevo Alca normalmente mi si blocca (succede molto spesso). e blocca tutto il sistema. Ctrl+Alt+Canc è l'unica soiluzione, nemmeno il Task Manager funziona. Tento questa chiusura e mi si paran davanti le finestre con quel maledetto messaggio. Non mi chiedete di inviarvi la Base Dati che l'ultima volta che è successo ve l'ho spedita frammentata in 5-6 email poichè grande almeno 150.000 KB

3 Replies

Reply to Thread
0
Enrico Ferraro Replied
May 5, 2008 at 1:56 AM
I messaggi restituiti sono dei falsi negativi, molto probabilmente i settori dell'hard disk dove il db è salvato sono corrotti: questo è un fatto frequente nei pc a scarsa manutenzione o difettosi. Consideri tutte le seguenti opzioni (che dovrebbero essere eseguite periodicamente): 1) eseguire una deframmentazione ed una verifica della superficie del disco 2) un controllo completo antivirus 3) (eventualmente) una reinizializzazione del Suo computer I primi due punti sono propedeutici per una cura del proprio pc. In ogni caso aumenti la frequenza dei backup per ridurre il rischio di perdite e ricordi di comprire il database con .zip od analoghi, in quanto di database compresso può essere anche 80 volte più piccolo. www.info2000.biz
0
Demetria Fundament Replied
May 5, 2008 at 1:56 AM
backup effettuato settimanalmente. deframmentazione effettuata 1 volta a settimana , max 2 settimane, anche se XP non lo reputa necessario . I file che tentai inviarvi via email erano zippati e compressi: tentai sia con Winzip che con Winrar ma nulla. Credo li riceveste ma non ottenni risposta. Ne avete ricavato qualcosa? Pensate che una formattazione del sistema aiuti?
0
Enrico Ferraro Replied
May 5, 2008 at 1:56 AM
Buonasera, la frequenza settimanale è buona e comunque dipende dalla quantità e dall'importanza dei dati: è un dato soggettivo. Nel Suo caso, data l'instabilità, l'aumenti anche a giornaliera, magari usando procedure automatiche di copia. Magari periodicamente omprima il database con le apposite funzionalità di Access, almeno fino a quando il tutto non si stabilizzerà: purtroppo Access ha il difetto di gonfiarsi d'aria. Ho difficoltà a risalire alle email passate senza il Suo l'indirizzo email. La deframmentazione aiuta per l'efficienza, consideri comunque un controllo della superficie del disco. Eventualmente la formattazione del sistema o del disco deve essere eseguita completamente: non quella veloce, ovvero su un disco di 30-40GB, il tempo richiesto per la mera formattazione si dovrebbe aggirare intorno ai dieci minuti; consideri che quella rapuida dura qualche secondo. www.info2000.biz

Reply to Thread